scambiabilità

scambiAbilità

percorsi di ospitalità e scambi di abilità

Gli obiettivi del progetto mirano pertanto a svolgere un momento formativo e di apprendimento di nuove tecniche attraverso:

  • Un percorso di aggiornamento attraverso il “CRAMS – Centro Ricerca Musica e Spettacolo” di Lecco, sull’utilizzo di strumentazione informatica nell’ambito della musicoterapia e teatroterapia.
  • Una esperienza di scambio con una realtà similare identificata nella cooperativa sociale “Domus Laetitiae” di Sagliano Micca (BI) attraverso una visita delle attività sia riabilitative che di accoglienza.
  • Una esperienza di accoglienza di disabili e operatori provenienti sia dalla cooperativa sociale “Domus Laetitiae” di Sagliano Micca (BI) che da un’altra realtà presso una struttura alberghiera di Acqui Terme al fine di produrre uno “Scambio di Abilità” attraverso:
    • Offerta di brevi percorsi  (es. 5 giorni) riabilitativi alle persone disabili accolte: con l’effettuazione di laboratori teatrale, musicoterapia con strumenti informatici e psicomotricità in acqua termale.
    • Offerta di un soggiorno che preveda momenti di sollievo, relax e esperienze culturali e di svago.
    • Svolgimento di brevi momenti formativi e di scambio di esperienze e tecniche tra operatori locali e operatori di altro territorio.
    • Sviluppo e promozione di percorsi riabilitativi per l’utenza locale.
    • Elaborazione,  grazie a questa esperienza pilota, in collaborazione con gli albergatori locali delle proposte che possano dare continuità progettuale al progetto.
    • Sviluppo e promozione di soggiorni riabilitativi, formativi e ricreativi per comunità e centri per disabili provenienti anche da fuori provincia/regione, che possano in prospettiva produrre benefici ad utenza e al territorio.

Sono stati coinvolti i partners progettuali ed altre realtà, i principali sono:
1. Domus Laetitiae – Cooperativa sociale del Biellese con esperienza specifica nella disabilità sia nella gestione di servizi diurni e residenziali, nei laboratori, che nella formazione specifica ad operatori interni ed esterni
2. Bar Albergo Gianduja – Esercizio alberghiero di Acqui Terme inserito nel complesso Gianduja che prevede piscina e spazi annessi atto ad ospitare disabili
3. Anfass di Acqui Terme
4. Istituti comprensivi 1 e 2 di Acqui Terme e Spigno e Rivalta Bormida
5. Regie Terme di Acqui
6. Ufficio  e Assessorato al Turismo di Acqui Terme
7. Diaconia Valdese

oltre che:
Attivazione di laboratori specialistici di Musicoterapia, “Sound Beam”,
Occupazionale in collaborazione con i laboratori “aTElier” interno alla cooperativa e
Solimarket” (bottega del riuso della Cooperativa Sociale Impressioni Grafiche)

 

Il progetto è stato finanziato dalla Fondazione CRT, tramite il bando “vivo meglio

crt

www.crescere-insieme.it

www.crescere-insieme.it

SUCCEDE in CrescereInsieme